I due eschimesi

 

Due eschimesi erano seduti dentro un igloo ed erano di altezze diverse uno più alto ed uno più basso. L’eschimese basso era figlio dell’eschimese alto ma l’eschimese alto non era il padre dell’eschimese piccolo. Sai spiegare come sia possibile tutto ciò ?

Ti è piaciuto il rompicapo?

Allora ti consigliamo di dare un'occhiata anche al nostro sito (sponsor)

 

  • Like!
    1

Commenti:

10 Commenti

  1. Somma Marco 15 gennaio 2012 at 19:38 - Reply

    il basso è il figlio , quello alto è la madre

  2. massimo 21 gennaio 2012 at 12:40 - Reply

    a me mi sembrate briai: alto a casa mia è un aggettivo maschile e non è corretto che si riferisca ad un soggetto femminile, avete sentito dire “guarda quanto è alto la mia mamma?”

  3. Passione Fanatstica 16 febbraio 2012 at 19:59 - Reply

    Ha ragione massimo.Massimo,fai di cognome costanzo perche se e cosi io sono masnuela Cu…

  4. Passione Fanatstica 16 febbraio 2012 at 20:00 - Reply

    Manuela Cu…

    • Francesco 10 ottobre 2012 at 18:52 - Reply

      l’eschimese alto tiene le corna

  5. Tartalion 29 febbraio 2012 at 10:52 - Reply

    bhe magari è lo zio XD

  6. fiume emanuele 9 marzo 2012 at 14:02 - Reply

    Sono d’accordo con Marco Somma.Nel quesito non era specificato il sesso dei due .

  7. crusca 13 aprile 2012 at 11:16 - Reply

    si ma il soggetto è “eschimese”..quindi anche l’aggettivo va coniugato al maschile…e questo però non esclude che possa essere un eschimese femmina!!

  8. demetrio 21 giugno 2012 at 09:00 - Reply

    li eschimesi nell’igloo sono tre, di cui due seduti ed uno in braccio.
    Il più alto è il nonno, padre di quello seduto, che è più basso, e nonno di quello che ha in braccio che è piccolo.

Lascia un Commento

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>